Pandolce Genovese di Natale

Pandolce Genovese di Natale

Durante le Feste c’è un dolce tipico che non può mancare sulla tavola di Natale in Liguria, il Pandolce Genovese. Considerato beneaugurante, la sua origine è antica e si rifà alla più classica tradizione, che potrete scoprire leggendo qui.

Molte sono le ricette e le varianti, basso o alto, più o meno lievitato, con uvetta o canditi o entrambi…questa è la nostra ricetta, la preferita a Villa Paggi, che vogliamo condividere con Voi. Durante queste feste così strane e solitarie, proviamo ad immaginare di trascorrere un po’ di tempo alla Vostra tavola…ci invitate? Noi portiamo il Pandolce di Natale 😉

Ingredienti:

Burro g 85 (a temperatura ambiente), Zucchero g 100, 1 Uovo medio g 55, Farina tipo 00 g 300, Sale fino g 1, Uvetta g 230,  Canditi g 100, Pinoli g20 , Latte intero g80, Lievito in polvere per dolci g10.

Preparazione:

Per preparare il pandolce genovese iniziate tagliando a cubetti il burro a temperatura ambiente. Prendete poi una planetaria munita di foglia in cui aggiungere il burro e lo zucchero, la farina setacciata e il lievito in polvere. Unite il sale e l’uovo e cominciate ad impastare a velocità media. Mentre impastate unite il latte a temperatura ambiente a filo. Quando si sarà assorbito, arrestate la planetaria per un momento, unite i canditi e l’uvetta, precedentemente ammorbidita in acqua e poi asciugata. Infine versate i pinoli. Azionate nuovamente la planetaria per circa 10 secondi a velocità media per amalgamare bene gli ingredienti. Trasferite quindi l’impasto su una spianatoia e compattate l’impasto con le mani. Dategli una forma tondeggiante, così da dare una forma a disco ben definita al pandolce: otterrete un disco alto circa 3 cm e di diametro di 10 cm. Quindi disponetelo su una leccarda foderata con carta forno. Aiutandovi con una lama affilata, effettuate una decorazione a rombi (o a croce), incidendo la superfice. Potete ora infornare il vostro pandolce in forno statico preriscaldato a 180°C per 45-50 minuti. Trascorso il tempo di cottura estraete dal forno e lasciate riposare alcuni minuti prima portare in tavola.

Buon Appetito!

 

Share