Euroflora a Nervi

Euroflora a Nervi

EUROFLORA 2018, la famosa manifestazione florovivaistica sarà ospitata a Nervi dal 21 aprile al 6 maggio. Per la prima volta l’esposizione si terrà all’aperto, nel complesso storico-naturalistico formato dai Parchi delle Ville Gropallo, Saluzzo Serra e Grimaldi Fassio. Villa Luxoro è esclusa dalla manifestazione. Il tema che ispira quest’anno i creatori di queste meraviglie sono i 4 elementi: acqua, aria, terra e fuoco. Spettacolare ad esempio la “Red Wave“, onde di fuoco realizzate con migliaia di fiori scarlatti.

                                  

I Parchi di Nervi, con oltre 100 specie mediterranee e tropicali, costituiscono una meta d’interesse tutto l’anno, non solo in occasione di Euroflora. Da non perdere la Passeggiata Anita Garibaldi, piacevole percorso che si snoda tra i parchi ed il mare, e la visita ai musei di Nervi, entrata compresa nel prezzo del biglietto Euroflora.

Euroflora_Nervi_Wolfsoniana_bedanbreakfast_villapaggi

Euroflora_Nervi_Wolfsoniana

 

 

La Galleria d’Arte Moderna, ospitata nella Villa Saluzzo Serra, mostra raccolte d’arte che vanno dal romanticismo all’impressionismo italiano, al futurismo con opere, tra gli altri, di Barabino, Casorati, De Pisis, Guttusio, Mafai.

Le Raccolte Frugone, ospitate nella Villa Grimaldi Fassio, conservano opere d’arte databili tra 1860 e il 1930, realizzate da artisti italiani e stranieri della Belle Epoque, come De Nittis, Fattori, Messina, Segantini, Sorolla.

 

 

 

euroflora_chiavari_bedandbreakfast_villapaggi

euroflora_a_chiavari

 

Anche Chiavari offre, in concomitanza con la manifestazione florovivaistica, alcune iniziative che rendono ancora più interessante la visita a questa graziosa cittadina della Riviera Ligure di Levante, con i suoi eleganti portici e la passeggiata a mare. Sarà allestita un’area verde di 200 metri quadri, con piante e fiori tipici del giardino della casa colonica ligure.

 

 

 

euroflora_2018_a_chiavari_bedandbreakfast_villapaggi

euroflora_2018_a_chiavari

 

Da non perdere la visita al Parco Botanico di Villa Rocca, gratuita per i possessori del biglietto Euroflora 2018. Questa oasi verde in pieno centro storico testimonia il gusto borghese dei primi anni del Novecento per specie botaniche tropicali, qui coltivate all’aperto grazie al clima mite della Liguria.

Share