Itinerari: TREKKING in LIGURIA

Camere di Charme
tra Portofino e le Cinque Terre




Tra le colline e il mare

Trekking in

LIGURIA



Da Levanto a Monterosso

Questo percorso di circa 3 ore non presenta particolari difficoltà, ma richiede scarpe da trekking ed un po’ di allenamento per superare alcuni tratti più ripidi. Si può partire dalla stazione di Levanto o dalla spiaggia e seguire la segnaletica molto chiara. Il sentiero in alcuni punti offre una vista unica sull’arco della costa con i borghi delle Cinque Terre e costituisce una valida alternativa al più noto “Sentiero Azzurro” (che si snoda tra Monterosso e Riomaggiore) molto affollato in alta stagione. Giunti a Monterosso, è piacevole regalarsi una sosta nella bella spiaggia, un tuffo nelle acque cristalline e, perché no, un momento di relax in uno dei tanti graziosi locali sul lungomare.



Da Zoagli a Rapallo, passando per i borghi di San Pantaleo e Sant’Ambrogio

Questa breve e panoramica passeggiata parte dalla stazione ferroviaria di Zoagli, ci svela il piccolo borgo con il sentiero a picco sulla scogliera, la spiaggia, la piazzetta, la Torre Saracena, il Castello Canevaro. Attraversata la Via Aurelia, si sale tramite un facile sentiero che si snoda tra i giardini fino all’antica chiesetta di San Pantaleo. Qui lo sguardo abbraccia il Golfo del Tigullio da Sestri Levante a Rapallo. Pochi minuti di cammino fino a Sant’Ambrogio, dove merita sostare per ammirare il sagrato, realizzato con il tipico “risseu”, l’acciottolato di sassi generalmente nei colori bianco, nero e rosso. Il percorso in discesa fino a Rapallo segue antiche “creuze” e sfocia vicino a Villa Tigullio, dove è possibile visitare il Museo del Merletto. In treno o in autobus si fa ritorno a Zoagli.




PROMOZIONI



CONTATTI


Richieste ed Informazioni

Per qualsiasi richiesta di informazione Vi invitiamo a contattarci


Contatti